We got rhythm!

We’re sure lots of people were wondering about the music of The Wakefield Variation: being the score such an important part of of the success of an entertainment product, we didn’t forget it. We just took some time to think about what was on the market 🙂 Well, we’re now happy to announce that Michele Bettali, Stefano Carrara and Fabrizio Castanìa, also known as MSF, will take care of the original score!

Guitar player/composer Michele Bettali and bass player/composer Stefano Carrara met music composer/conductor Fabrizio Castanìa in 2005, giving birth to the Music & Sound Factory (MSF) ensemble.

Since then they have created scores for film and commercials, tv series themes and original music for amusement parks like Gardaland.

Their first project as an artistic ensemble was the score for the animated series “Rat-Man”, based on the well known italian comic book by Leo Ortolani.

Left ro right: Michele Bettali, Stefano Carrara, Fabrizio Castanìa

Left to right: Michele Bettali, Stefano Carrara, Fabrizio Castanìa

Siamo sicuri che molti si sono fatti domande riguardo alla musica di The Wakefield Variation: essendo la colonna sonora una parte così importante per il successo di un prodotto audiovisivo, non l’avevamo dimenticato… ci siamo solo presi del tempo per vagliare tutte le possibilità 🙂 Bene, siamo felici di annunciare che Michele Bettali, Stefano Carrara e Fabrizio Castanìa, noti anche come MSF, si occuperanno della musica originale!

Nel 2005 il chitarrista e compositore Michele Bettali, il bassista e compositore Stefano Carrara e il compositore e direttore d’orchestra Fabrizio Castanìa danno vita ad una collaborazione artistica tuttora attiva che prende il nome di Music & Sound Factory (MSF). In realtà l’acronimo MSF è costituito dalle iniziali dei nomi di ciascun artista, quindi M per Michele, S per Stefano ed F per Fabrizio.

Da questo incontro nascono e si sviluppano, come in un laboratorio condiviso, molteplici progetti musicali che spaziano dalle colonne sonore per serie televisive a canzoni per sigle TV, da musiche originali per parchi divertimento tra i quali Gardaland e Portaventura a brani per spot pubblicitari.

Ognuno dei tre componenti provenendo da esperienze musicali diverse arricchisce con le proprie competenze il lavoro di gruppo, facendo si che il risultato artistico passi attraverso la professionalità e la valutazione collettiva.

Il primo progetto che vede coinvolti tutti e tre i compositori e che da origine alla costituzione di MSF è la serie TV d’animazione Rat-man, ispirata all’omonimo personaggio ideato da Leonardo Ortolani. È proprio grazie a Leo Ortolani che i tre compositori si incontrano ed è lui a volerli coinvolgere tutti nel suo progetto televisivo.

(testo in corsivo da Wikipedia)

Crowdfunded

This is a giant “thank you” post, I’m telling you. Our crowdfunding campaign on sponsume.com has just ended, and even if we didn’t reach our goal, we’ve been helped a lot. Around 30 people chose to give away some of their money to help a project in which they believed…. a project made by people (us) that don’t have enough words to say thank you. I don’t want to sound cheesy, but even if this campaign can’t represent a whole budget for the kind of project we have in mind, it helped a lot our self-esteem, and we’re so happy that so many people believed in us. I’m serious. We’ll do the impossible to bring you the best show you might have wanted to produce! 🙂

***

Questo è un post di ringraziamento, lo dico subito. La nostra campagna di ctrowdfunding su sponsume.com è appena finita, e anche se non abbiamo raggiunto il nostro obiettivo iniziale, abbiamo ricevuto un grande aiuto. Circa 30 persone hanno deciso di spendere soldi per aiutare un progetto in cui hanno creduto… un progetto portato avanti da persone (noi) che non hanno parole a sufficienza per ringraziare. Non voglio sembrare sdolcinato, ma anche se questa campagna non può rappresentare l’intero budget per il tipo di progetto che abbiamo in mente, ha alimentato molto la nostra autostima, e siamo davvero contenti che così tante persone abbiano creduto in noi. Dico sul serio. Faremo l’impossibile per realizzare la miglior serie che avreste voluto produrre! 🙂

Here is the teaser trailer

No words, I’m going to get the video speak for me… remember to switch to full screen! 🙂

***

Nessun commento, lascerò che a parlare siano le immagini… ricordate solo di ingrandirlo a piano schermo! 🙂

Interview with Kelsey Gillis

Lisa & KelseyGood Morning everybody! Let me introduce you to TWV’s female protagonist, Wakefield’s girlfriend, that will be played by Kelsey Gillis! A very nice, pretty and sunny Canadian actress.
Yesterday morning Gianluca, Alessandro, Aurora and Kelsey went to Torre del Lago in order to shoot the Teaser Trailer that will be ready soon for you all to watch. In the afternoon I joined them to interview our actress and discover who she is and how she came across TVW’s project. I found out quite a lot of interesting things about her that I would like to share with you.

Lisa: First of all, where are you from and what do you do?
Kelsey: I come from Vancouver BC – Canada – far on the west coast and I am an actor and a student. I’m currently studying graphic design and fine arts in Florence.
L: That’s why you live here!
K: Yes, exactly, that’s why I’m currently living here.
L: And what’s your experience in acting and films?
K: Quite a bit actually. Professionally in the past 4 years, in between my school projects, I’ve done 3 or 4 feature films, a bunch of short films, a couple of episodes on tv… so, it’s been good.
L: It’s a lot! How old are you?
K: I’m 24.
L: So, it’s a lot for your age.
K: Well, yeah, I guess.
L: Have you ever played a role similar to Wakefield’s girlfriend?
K: No, not at all. Which is why it is very intriguing for me, it’s very unlike any role I’ve played which is cool!
L: How did you find out about TVW?
K: I found out on Florence craigslist.
L: What made you decide to apply?
K: I just had a feeling about it. I thought “Ok, why not? It’s cool. I mean, I’m here, I miss working in film, it’s my first love, it’s interesting…”. And I just sent my stuff.
L: I can imagine. And what stroke you the most about this project?
K: I guess the initial emails and the tone of the project that was introduced to me, I found it really compelling.
L: Nothing about the plot?
K: Oh, yeah, I mean the plot… By the tone I mean the plot, yes the plot! Hahahah
L: Hahahah. And this morning you were shooting the teaser trailer in Torre del Lago, that’s also the setting of a scene of the short film. Any comments? What do you think about the setting and the environment?
K: Yes, I think that it is perfect for the setting and the environment. I think the atmosphere of the environment is full of energy.
L: Is there anything about your character and your future interpretation that worries you?
K: No, no worries.
L: You just feel confident about it.
K: Definetely, and I am looking forward to the more… the deeper and deeper I go into the role, the more I uncover and discover about the character and the more of my personality I can bring into her.
L: You haven’t already read the script, have you?
K: Yes, I have.
L: Oh, that’s why! Hahah. And have you thought about this project’s future? Can you predict anything? I mean… success?
K: Oh, yes, I have. I think it would be such an intriguing and different series to be put out there, because there isn’t anything like it for what I’ve seen in the general market. And I think a lot of people can identify with it, hopefully. It think it will be a great different identifiable thing to bring to the world.
L: So, your hope is to keep on doing it…
K: Yeah, that’d be great.

Buongiorno a tutti! Permettetemi di presentarvi la protagonista femminile di The Wakefield Variation, la fidanzata di Wakefield che sarà interpretata da Kelsey Gillis, attrice canadese, simpatica, carina e solare.
Ieri mattina Gianluca, Alessandro, Aurora e Kelsey sono andati a Torre del Lago per girare il Teaser Trailer che sarà pronto a breve. Nel pomeriggio li ho raggiunti per intervistare la nostra attrice e scoprire chi sia e come si sia imbattuta nel nostro progetto. Ho scoperto un sacco di cose interessanti su di lei che vorrei condividere con voi.

Lisa: Prima di tutto, da dove vieni e cosa fai nella vita?
Kelsey: Vengo da Vancouver – Canada – lontano sulla costa ovest, sono un’attrice e una studentessa. Al momento sto studiando design e belle arti a Firenze.
L: Ah, è per questo che vivi in Italia.
K: Sì, esattamente, è per questo che al momento vivo qui.
L: E che esperienza hai nella recitazione e nel mondo del cinema?
K: Abbastanza. Professionalmente, negli ultimi 4 anni, ho fatto 3 o 4 lungometraggi, diversi cortometraggi e un paio di episodi alla tv… sì, una buona esperienza.
L: E’ tantissimo! Quanti anni hai?
K: 24.
L: E’ tantissimo per la tua età!
K: Beh, penso di sì.
L: Hai mai interpretato un ruolo simile alla fidanzata di Wakefield?
K: No, assolutamente. Per questo è molto affascinante per me, è molto diverso da qualsiasi altro ruolo che abbia mai fatto!
L: Come hai scoperto TWV?
K: L’ho trovato per caso su Florence craiglist (sito di annunci ndr).
L: Che cosa ti ha spinto a contattarci?
K: Avevo un presentimento. Ho pensato “Ok, perché no? Sono qui, mi manca lavorare nel cinema, è il mio primo amore, il progetto è interessante…”. E così ho inviato il mio materiale.
L: Capisco. E cosa ti ha colpito di più di questo progetto?
K: Penso che siano state le email iniziali ed il tono del progetto, come mi è stato presentato. L’ho trovato molto avvincente.
L: Niente della trama?
K: Oh, sì, intendo la trama.
L: Questa mattina, avete girato il teaser trailer a Torre del Lago, che sarà l’ambientazione di una scena del cortometraggio. Che impressione hai avuto? Cosa ne pensi?
K: Penso che sia perfetto per il set e l’ambientazione. Penso che abbia un’atmosfera piena di energia.
L: C’è qualcosa del tuo personaggio o della tua futura interpretazione che ti preoccupa?
K: No, nessuna preoccupazione.
L: Ti senti sicura.
K: Assolutamente, e non vedo l’ora di andare più a fondo nel personaggio, così da poter scoprire più cose e darle qualcosa della mia personalità.
L: Non hai ancora letto la sceneggiatura?
K: L’ho letta.
L: Ah, ecco perché! E hai pensato al futuro di questo progetto? Puoi predire qualcosa? Successo?
K: Oh, sì. Penso che sarebbe una serie così intrigante e diversa, perché non c’è niente di simile nel mercato, per quello che ho visto. E penso che molte persone potranno identificarcisi. Credo che sarà qualcosa di davvero diverso e riconoscibile da portare nel mondo.
L: Quindi la tua speranza è quella di continuare…
K: Sì, sarebbe fantastico.

meet the actress

Just a brief introduction post before the exclusive interview we are about to publish…. anyway, meet Kelsey Gillis, the first official cast member of The Wakefield Variation!

***

Giusto un breve post di introduzione prima dell’intervista esclusiva che pubblicheremo a breve… in ogni caso, ecco a voi Kelsey Gillis, la prima attrice che entra ufficialmente a far parte del cast di The Wakefield Variation!

Kelsey Gillis

Great news ahead, again

Ok, we’ve been writing this many times before, and we do sincerly hope we didn’t let you down. So, for you people that are still with us… well, next week is going to be the first major milestone for The Wakefield Variation: we’ll introduce you the female lead (yes, we have finally cast her… still looking for Wakefield though) along the new title graphics and…. we’ll shoot some test footage to be used in the first teaser trailer! The whole process will be covered by this blog, our tweets and facebook page, so keep following us!

***

Ok, più di una volta vi abbiamo annunciato “grandi notizie”, e speriamo di non avervi deluso finora. Comunque, per quelli che ancora sono con noi – sappiamo comunque che sono sempre in crescita – la prossima settimana sarà davvero piena di novità per The Wakefield Variation: presenteremo l’attrice protagonista (sì, l’abbiamo finalmente trovata, stiamo ancora cercando Wakefield però) insieme alla nuova grafica…. e soprattutto, gireremo del materiale per il primo teaser trailer! Tutto il processo sarà seguito da questo blog, i nostri tweet e la nostra pagina facebook, quindi seguiteci!

 

 

Giving the crew a sound recordist

Alberto BattocchiThe crew is growing in number and skills and here’s another introduction of one special new member: sound recordist Alberto Battocchi!
Alberto “Abi” Battocchi attended a EU-sponsored professional training course in 2002 and then he graduated as sound engineer. At the moment he works as a live audio technician (both FOH and on stage) and as a boom operator for feature films and documentaries. His most recent films include “The First Beautiful Thing” by Paolo Virzì, “Eaters” by Marco Ristori and Luca Boni, “I Più Grandi di Tutti” by Carlo Virzì and “The Cricket”, by Stefano Lorenzi, which was chosen to compete in the Venice Film Festival in 2011. He has also been collaborating with a web-series association based in Livorno, “I Licaoni“, for a long time.
He’s got a great experience and talent and will massively contribute to make our project a great short-film and, why not, a pilot for a future web-series. We really believe that his skills, together with the other members’, will make our crew highly competent. At this point we technically have all we need to shoot the Wakefield Variation video- and sound-wise… isn’t it exciting?!

Moreover, have you seen an incredible drawing on our Facebook page? It was made by Marco Torricelli, Italian cartoonist at Marvel and Bonelli. It is an illustration of how he imagines Wakefield, the protagonist of our short film. Check it out and tell us if you like it!

La crew cresce di numero e capacità, infatti ecco a voi la presentazione di un nuovo membro: il fonico di presa diretta Alberto Battocchi!
Alberto “Abi” Battocchi ha frequentato un corso professionale europeo nel 2002 e successivamente si è diplomato come tecnico del suono. Attualmente lavora come fonico di presa diretta e microfonista per lungometraggi e documentari. Tra i suoi film più recenti troviamo “La Prima Cosa Bella ” di Paolo Virzì, “Eaters” di Marco Ristori e Luca Boni, “I Più Grandi di Tutti” di Carlo Virzì e “The Cricket”, di Stefano Lorenzi, scelto per partecipare al Festival di Venezia 2011. Alberto collabora da tempo anche con l’associazione livornese “I Licaoni“, che si occupa a tempo pieno di web-series.
Alberto ha grande esperienza e talento e contribuirà largamente alla riuscita di un grande cortometraggio e, perché no, pilota per una futura web-series. Crediamo fermamente che le sue capacità, insieme a quelle degli altri membri, renderanno la crew altamente competente. A questo punto possiamo dire di avere tutto ciò che ci serve per girare The Wakefield Variation, dal punto di vista del suono e del video… non è emozionante?!

Ma avete visto un disegno a dir poco incredibile sulla nostra pagina Facebook? E’ stato fatto da Marco Torricelli, fumettista presso le editrici Marvel e Bonelli! Si tratta di un’illustrazione su come Marco immagina il protagonista del nostro corto, Wakefield. Che ne pensate? Vi piace?