Wakefield unleashed (the pilot is out!) – UPDATE Nov 25th 2013

Following the decision to recut the pilot into three new mini-webisodes, we set as private the original first episode. It will probably be back as an extra, meanwhile we hope you will stay tuned to check out our new take on The Wakefield Variation!

Dopo la decisione di rimontare l’episodio pilota in 3 mini-episodi, abbiamo impostato come privato il primo episodio originariamente caricato. Tornerà probabilmente come extra, nel frattempo speriamo vorrete continuare a seguirci per vedere la nuova versione di The Wakefield Variation!

We’re sure you don’t need words, but we can’t help spending a few: after all, it’s been over one year of struggling pre-production, 3 days of shooting in worst-possible wheather, and a month of post-production. All of that to deliver the following, and hopefully many more. If your internet connections allows it, we suggest you to watch it in HD, as we worked so hard to make it look as nice as possible 😉 Just click the gear button and select an HD resolution from the menu. Oh, comments deeply appreciated!

***

ecco i sottotitoli

ecco i sottotitoli

Siamo sicuri che non avete bisogno di parole, ma non possiamo fare a meno di spenderne qualcuna: dopo tutto è stato un anno di faticosissima pre-produzione, 3 giorni di riprese col meteo peggiore possibile, e un mese di post. Tutto ciò per realizzare quello che segue, sperando di poter passare presto agli episodi successivi. Se la vostra connessione lo permette vi consigliamo di guardarlo in HD, avendo lavorato così duro per fargli avere l’aspetto migliore possibile 😉 Basta cliccare sulla rotellina e selezionare una risoluzione HD dal menu. Oh, e i commenti sono molto apprezzati! Per i sottotitoli in italiano cliccate sull’icona col relativo simbolo e scegliete italiano dal menù a tendina.

Advertisements

The Wakefield Week

Here we are, this week will finally mark the shooting of the first episode of The Wakefield Variation! While we are trying to make every piece to fit in its place (and it’s not an easy task, considering how much every piece is going to cost) we can’t help thinking about how everything begun… and how much things changed in a year. We talked briefly about this in the previous post, but we keep thinking that if someone told us – one year ago – that it would took us a year to start shooting the series pilot… I don’t know, maybe we might have given up. It started as a small project, mainly for showcasing purpose… and as soon as we discovered crowdfunding (ages later than the rest of the world I guess) we decided to give it a try. The rest is history – which is all written down right here on this blog, by the way – but I think that all those expensive and time-consuming issues we’ve been through, they were worth it. Building a cast and a crew for a web-series with a cinematic approach, as opposed to just start and shoot… it truly was an experience, and some… very educating journey. Anyway, we’re eagerly waiting for the next one… which is not the flight Michael Brian (Wakefield) is going to catch in a day or so. Keep reading us 🙂

***

Ed eccoci alla settimana che segna le riprese del primo episodio di The Wakefield Variation! Mentre proviamo a far incastrare ogni pezzo al suo posto (e non è facile, anche considerando il costo di ogni singolo pezzo) non possiamo fare a meno di pensare a come tutto è cominciato… e quanto le cose sono cambiate in un anno. Ne abbiamo parlato brevemente nel precedente post (english only, sorry!) ma continuiamo a pensare che se qualcuno ci avesse detto – un anno fa – che ci sarebbe voluto un anno per iniziare a girare l’episodio pilota della serie… non lo so, forse avremmo lasciato perdere. È partito come un piccolo progetto, principalmente a scopo dimostrativo… e appena abbiamo scoperto il crowdfunding (una vita dopo il resto del mondo, immagino) abbiamo deciso di fare un tentativo. Il resto è storia – che è scritta tutta proprio qui su questo blog, a proposito – ma credo che tutti i complessi e costosi problemi che ci siamo trovati davanti, siano valsi la pena. Costruire cast e troupe per una web-serie con un approccio cinematografico, al posto di iniziare a girare così dal niente… è stata un’esperienza e un viaggio che definirei… educativo. In ogni caso, aspettiamo impazienti il prossimo… che non è il volo per l’Italia che Michael Brian (Wakefield) prenderà tra circa un giorno. Continuate a leggere 🙂